Home Comunicati Stampa Accademia Vesuviana di Tradizioni Etnostoriche, pronta la rassegna culturale “Natività e Creatività”

Accademia Vesuviana di Tradizioni Etnostoriche, pronta la rassegna culturale “Natività e Creatività”

121
0
CONDIVIDI

Rassegna Internazionale d’Arte Visiva mirata a valorizzare i Beni della nostra civiltà culturale e proporli non solo all’Europa delle nazioni ma anche all’universo degli uomini umani.

L’Accademia Vesuviana di Tradizioni Etnostoriche, e la Casa delle Lucerne del prof.ing. Rianna Arcangelo, nell’ambito del recupero e della salvaguardia dei beni storici – architettonici e culturali,
nel periodo 8 dicembre 2017 – 15 gennaio 2018, organizza la rassegna culturale NATIVITA’ e CREATIVITA’, che in se stesso racchiude il senso della crescita umana, del progresso, del mito, del rito, della scienza, della tecnologia, della religiosità, che è irrinunciabile a tutte le latitudini, della libertà di pensiero, dalla lotta all’ignoranza, alla superstizione, allo strapotere ostile alla civica convivenza, al rispetto della legge, alla pace nel mondo.
La Rassegna procede da un chiaro riferimento alla Festa delle Lucerne, intesa la lucerna come matrice della femminilità responsabile della nascita, della crescita e del divenire dell’uomo civile nel corso delle generazioni.
La nostra interpretazione della lucerna festeggiata nel mese di agosto coglie infatti il senso dell’autunno della femminilità feconda, cui si rende omaggio per tutti i doni che ha saputo donare alla continuità della vita.
Un secondo settore è dedicato all’attuale tempo dell’incertezza e all’offesa perpetrata ai danni della natura e della cultura, con deciso riferimento anche alla scienza della robotica e della
protesica.
Un terzo settore è dedicato ai valori umani e alla speranza, avvertendo il bisogno di una sociale difesa ai valori umani, alla vita stessa e alla necessità di trovare armonia tra tutti i viandanti nella globalizzazione in atto.
Da quanto espresso, Ella si renderà conto che la nostra Rassegna propone valori reali sui quali riflettere, per cui, durante il periodo dell’esposizione saranno proposti seminari, incontri con la
musica e con la poesia che da sempre hanno sostenuto il progresso civile, la dignità del lavoro, del pensiero e della creatività rivolta a dare senso a “ Chi siamo” nell’etica dei nostri attraversamenti.
La rassegna prevede anche un grande momento di intervento culturale ed artistico tra i vicoli del Centro Storio di Somma Vesuviana (Na) ( dovrebbe essere dichiarato Bene dell’Umanità essendo Unico Centro Storico Medievale del Parco Nazionale del Vesuvio), dove le lenzuola ( dipinte dagli artisti ) stese come s’usa tra due balconi saranno illuminate alla mezzanotte e fungeranno da richiesta di soluzione di drammi che gli uomini non sanno e non vogliono risolvere.
La rassegna avrà momenti espositivi, (Mostra d’Arte),in vari luoghi che interesseranno vari monumenti storici di Somma Vesuviana (Na), ( Castello – ex Chiesa S. Maria a Castello – Collegiata – Museo Etnostorico delle Genti Campane – Centro Storico di Somma Vesuviana – con seminari .-
incontri musicali – poetici ed espositivi. La rassegna prevede anche un intervento di gememllaggio con i Vicoli Spagnoli di Napoli ( Le Lenzuola dall’Antico Centro Medievale di Somma Vesuviana saranno Stese nell’Antico Centro Storico di Napoli ). Il periodo della rassegna è 8 Dicembre 2017 – 15 Gennaio 2018
Inutile sottolineare che gli artisti in mostra sono tutti di forte valenza internazionale, quindi di sicuro richiamo estetico – culturale per addetti ai lavori, visitatori e allievi delle scuole di ogni ordine e grado accompagnati da docenti, i quali saranno debitamente informati del discorso educativo.