Home Comunicati Stampa Boscoreale, incendio del Vesuvio. Sindaco e assessore all’ambiente fanno il punto

Boscoreale, incendio del Vesuvio. Sindaco e assessore all’ambiente fanno il punto

265
0
CONDIVIDI

Cessata la fase di massima allerta originata dall’incendio della pineta del Vesuvio, interviene il sindaco Giuseppe Balzano che commenta “Qualcuno, sui social, strumentalmente ha voluto alimentare sterili polemiche dubitando della nostra azione e impegno, tentando di addossarci presunte inadempienze, a loro dire, per mancata comunicazione con la città. Ciò non è vero. Nella giornata di martedì, momento di maggiore emergenza, attraverso i nostri canali d’informazione istituzionale, abbiamo dato puntuale e tempestiva comunicazione alla cittadinanza, rassicurando che non c’era, come non c’è mai stato, alcun pericolo per il nostro territorio. La nostra attenzione è stata ed è tuttora massima anche attraverso costanti contatti con i vertici di tutte le istituzioni coinvolte. Per fortuna questo territorio, nella parte che si estende verso il Vesuvio, non è stato coinvolto dall’incendio, anche se abbiamo avuto il disagio derivante dalle esalazioni dei fumi sprigionati che però hanno interessato tutti i paesi della cintura vesuviana e non solo, oltre che il capoluogo. Martedì, invece, abbiamo avuto un’emergenza a seguito di un incendio divampato in una proprietà privata di via Settetermini, prontamente domato, prima dell’intervento dei vigili del fuoco, dalla tempestiva azione degli operatori della SMA Campania, della GESAM espurghi, che ha messo a disposizione propri mezzi, e dal personale del corpo di polizia locale, ai quali va il mio ringraziamento”.
Sulla questione interviene anche l’assessore all’ambiente Luca Giordano, che spiega “In questi terribili giorni, quale delegato all’ambiente, d’intesa con il sindaco Balzano, sono stato attivamente presente, notte e giorno, accanto ai sindaci di Boscotrecase e Terzigno, in ogni fase di gestione dell’emergenza provocata dall’incendio della pineta del Vesuvio che ha interessato il nostro versante”.
Nello specifico delle attività svolte, l’assessore Giordano ricorda l’incessante ed encomiabile azione di quanti hanno contribuito allo spegnimento dell’incendio “Un plauso e un particolare ringraziamento vanno ai vigili del fuoco, alla protezione civile, ai carabinieri forestali, alle altre forze dell’ordine, ai tanti volontari e agli operatori della SMA Campania, che ha una sede operativa sul nostro territorio, per l’eccellente lavoro svolto, correndo anche dei rischi nell’affrontare le altissime fiamme. L’attività di questi ultimi si è concentrata a guardia della cava Sari per arginare le fiamme ed evitare ogni pericolo d’incendio dell’invaso stracolmo di rifiuti, che altrimenti avrebbe comportato un ulteriore disastro ambientale senza precedenti. Quelli appena trascorsi sono stati giorni terribili, l’emergenza non è ancora cessata, ma posso affermare che Boscoreale non ha mai corso alcun concreto rischio”.