Home Cronaca Brusciano, 21enne gambizzato sotto casa

Brusciano, 21enne gambizzato sotto casa

308
0
CONDIVIDI

A Brusciano non si placano le tensioni negli ambienti criminali. Nella serata di domenica un ragazzo di 21 anni, Fabio E., è stato gambizzato in via Falcone.

La vittima si trovava in strada, sotto casa, quando i sicari gli hanno sparato contro. Ferito alle gambe da quattro colpi esplosi da un’arma da fuoco. Il giovane, condotto al pronto soccorso dell’ospedale di Nola, non è in pericolo di vita. Sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna. A Brusciano da almeno un anno è in atto una faida di camorra spietata. Sparatorie in pieno giorno e davanti alla folla, “stese”, bombe che deflagrano. La guerra non accenna a placarsi. In questo quadro si inserisce il ferimento dell’altro ieri. I militari dell’Arma indagano a tutto campo. Si parte dallo spaccio di droga, contesto in cui gli inquirenti ritengono che sia inserito il 21enne obiettivo dei sicari. Non si tralascia alcuna pista investigativa. L’appropriazione indebita di denaro e il mancato pagamento di sostanza stupefacenti sono tra le ipotesi al vaglio degli investigatori per spiegare l’agguato a mano armata.