Home Cronaca Brusciano, due ragazzi accoltellati nella notte

Brusciano, due ragazzi accoltellati nella notte

20558
0
CONDIVIDI

E’ terminata col sangue la seconda serata della festa dei Gigli di Brusciano. Due ragazzi, probabilmente minorenni, sono stati accoltellati in via Nazionale delle Puglie. Indagano i carabinieri.

Era all’incirca mezzanotte quando uno dei feriti è uscito barcollando dall’area in cui sono state collocate le giostre. “L’ho notato che si muoveva trascinandosi una gamba”, ha rivelato l’uomo che ha provato a metterlo al sicuro. Diversi fendenti erano stati sferrati anche contro un altro giovane, che nel frattempo si trovava ancora all’interno, sanguinante. “Ho preso anche lui e l’ho portato fuori. Uno aveva un taglio sulla pancia”, ha riferito ancora il soccorritore, che ha provveduto a allertare immediatamente carabinieri e 118. I feriti sono stati condotti da un’ambulanza all’ospedale di Nola. Le loro condizioni sembravano preoccupanti. A terra, sull’asfalto, sia lungo la carreggiata che sul marciapiede, erano visibili numerose macchie di sangue. Secondo alcuni testimoni, un uomo è arrivato con un grosso coltello e un tirapugni, altri invece parlavano di un assalto a cui avrebbero partecipato almeno due soggetti, poi dileguatisi nel nulla. Ad ogni modo, a dargli la caccia sono ora i carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna, che stanno lavorando per far luce sulla vicenda. I militari dell’Arma sono accorsi nella notte sul luogo dell’accoltellamento. Cercavano qualcosa nello spazio in cui sono state allestite le giostre, i cui gestori sono stati costretti a chiudere i battenti prima del previsto. Numerose erano ieri le persone presenti sul luogo del ferimento, difficile che qualcuno non abbia visto ciò che è accaduto.Tanti anche i curiosi che si sono poi precipitati sul posto e che lì hanno stazionato per tutto il tempo in cui si sono fermati i carabinieri. 

Una serata movimentata, quella passata, a Brusciano. Circa trenta minuti prima che si perpetrasse l’attacco armato in via Nazionale delle Puglia, in piazza XI Settembre si era verificata una rissa che per diversi minuti aveva tenuto in tensione un bel gruppo di individui. Non si sa se i due episodi siano collegati, proveranno a scoprirlo i militari dell’Arma, che stanno ora indagando per identificare chi ha impugnato un coltello attentando alla vita di due giovanissimi e per quale motivo.