Home Prima pagina D’Errico sale sulla gru e blocca i lavori di ripristino della “scuola...

D’Errico sale sulla gru e blocca i lavori di ripristino della “scuola più bella del mondo” (video)

745
0
CONDIVIDI

Giovanni D’Errico, operaio del Consorzio Unico di Bacino da anni senza stipendio né incarichi, continua la sua testarda protesta per il lavoro. Stamane all’alba si è abbarbicato a 30 metri di altezza sulla gru del cantiere di ristrutturazione della scuola più importante di Acerra, il primo circolo didattico. Si trova da stamattina lassù, senza acqua né cibo. Solo poco fa i vigili del fuoco, in uno slancio di generosità di cui solo loro e pochi altri sanno essere protagonisti, sono saliti con la loro scala retrattile a portare acqua e viveri al manifestante. Intanto i lavori della scuola sono rimasti bloccati. Il plesso di piazzale Renella è           stato chiuso sette anni fa a causa di una improvvisa inagibilità strutturale e da allora non è stato mai più riaperto. La scuola è anche finita in un film, “La scuola più bella del mondo”, interpretato da Rocco Papaleo e da Cristian De Sica. La pellicola comica diede però il via a molte polemiche sui luoghi comuni circa Acerra e il popolo napoletano in generale. Nel frattempo il Comune sta tentando di rimetterla in sesto, dopo tanto tempo. Ma D’Errico non ne vuole sapere di scendere. Intanto i suoi compagni di lotta si trovano a loro volta asserragliati in una tenda allestati sul sagrato dei duomo, a poca distanza da piazzale Renella. E la tensione sale. I disoccupati organizzati e i movimenti di lotta della zona si stanno infatti mobilitando in segno di solidarietà.

ecco dopo i compagni giu alla gru anno insistito e arrivato acqua

Geplaatst door Giovanni D'Errico op vrijdag 8 september 2017