Home Terza pagina Arte & tempo libero; Somma Vesuviana.”Invincibile”, il nuovo singolo di Maryam Tancredi. Il linguaggio universale della...

Somma Vesuviana.”Invincibile”, il nuovo singolo di Maryam Tancredi. Il linguaggio universale della musica

CONDIVIDI

È uscito il 18 dicembre il nuovo singolo di Maryam Tancredi, un messaggio per tanti giovani a trovare il coraggio per sentirsi veramente Invincibili.

“Guardami sono invincibile” dice Maryam con la sua voce sempre più matura e forte: “invincibile” non è solo un titolo, è la forza che dentro spinge a riprendersi da ogni caduta, quando giovanissimi ci si sente buttare giù da chi la propria debolezza la usa contro gli altri.

Incontriamo Maryam dopo l’uscita di Invincibile, e quello che doveva essere il racconto del nuovo lavoro, diventa una parentesi importante che riguarda tanti giovani vittime della crudeltà superficiale di chi giudica senza conoscere.

Maryam, giovanissima sommese, si è fatta strada nel mondo della musica con determinazione e studio, ed è arrivata al grande pubblico nella quinta edizione del talent “Ti lascio una canzone”. Oggi quella ragazzina dodicenne è una giovane donna con il sogno della musica nelle vene, sogno che diventa sempre più realtà. E come conferma lei, la musica è la strada che ha intenzione di percorrere senza arrendersi mai.

Maryam tu non sei cantautrice e quindi ti chiedo come si sceglie un pezzo che calzi bene addosso, immaginando sia necessario sentirsi dentro ciò che si canta…

“Io no, non sono cantautrice ma ho la mia autrice Rosaria Casalini che è fantastica. Lei parte dall’ascolto di ciò che sento di raccontare e lo rielabora tirandone fuori dei capolavori. Il tema di invincibile parte da esperienze della mia vita personale ma l’album è stato impostato in modo da poterlo riavvicinare un po’ a tutti. Sentirsi invincibile dopo essere stati derisi per una qualsiasi cosa”.

Universale, per dirlo con una parola, per guardare oltre l’apparenza. Come si diventa Invincibile? Cosa significa per te?

“Cantare quel brano è sicuramente l’unico modo con cui poter esprimere il fatto che ora nulla più può ferirmi: le persone che giudicano solo sulla base delle apparenze, loro sì che non sono invincibili, anzi, comportandosi così mostrano tutta la loro fragilità.”

Hai un riferimento, una voce che ti ha ispirata, un cantante che preferisci ascoltare?

“Io sono cresciuta con la musica black e la prima cantante a cui mi sono ispirata è Christina Aguilera”.

Il tuo singolo è uscito questo 18 dicembre si può ascoltare su Youtube…

“Youtube conta 1.100 visualizzazioni ma speriamo di crescere ancora”.

Obiettivi per un futuro prossimo?

“Io voglio vivere di musica nella mia vita quindi penso di continuare per questa strada, non voglio fare nient’altro infatti dopo il liceo mi iscriverò al conservatorio”.

Il tuo messaggio ai giovani che si sentono vittime degli altri? La musica può dare quella forza che spesso non hanno.

“Dico loro che non si devono sentire vittime di nessuno perché le uniche vittime sono le persone che fanno del male, che non riescono a trovare un senso alla loro vita e cercano di trovarlo distruggendo i sogni degli altri.”

Un’ultima cosa, l’immagine legata ad Invincibile è il tuo bellissimo viso con una lacrima che scivola, quella lacrima è la lacrima di chi ha vinto?

“Di chi ha sofferto ma che poi ha vinto”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here