La magia del sette per aiutare il Napoli

La magia del sette per aiutare il Napoli

SHARE
fonte foto: internet
fonte foto: internet

Gli azzurri surclassano il Bologna con un rito apotropaico, in attesa del Real.

“Il numero Sette esprime la globalità, l’universalità, l’equilibrio perfetto e rappresenta un ciclo compiuto e dinamico. Considerato fin dall’antichità un simbolo magico e religioso della perfezione, perché era legato al compiersi del ciclo lunare” (tratto da mitiemisteri.it)
“Pitagora, che è stato lo studioso per eccellenza ed il promulgatore della scienza dei numeri applicata anche alla numerologia, sceglieva i suoi discepoli tra quelli che avevano il 7 nel loro profilo numerologico, in quanto persone riservate ed introspettive, con un forte intuito e una predisposizione al misticismo, questi adepti erano i prediletti di Pitagora. Platone definiva il 7 anima mundi. Presso gli Egizi simboleggiava la vita” (tratto da visionealchemica.com)
“Il sette, per le sue virtù celate, mantiene nell’essere tutte le cose; esso è dispensatore di vita, di movimento ed è determinante nell’influenzare gli esseri celesti”. (Ippocrate)
Per tacere, poi, della Bibbia, dei sette giorni impiegati da Dio per la creazione del mondo, di “Sette sposi per sette fratelli”, della Seven Up.
Può bastare? E’ chiaro?
Insomma, si doveva arrivare a sette e il Napoli lo ha fatto: 7 a 1 contro il Bologna, triplette di Hamsik e Mertens, più Insigne. Non sei o otto (ai tempi di Maradona furono i gol che il Napoli rifilò al Pescara), ma proprio sette. C’entrano i simboli, i segnali. La vittoria con 7 gol è stata apotropaica, in vista di un altro match, ben più importante e atteso: quello col Real Madrid per la Champions. Ad essere precisi, le partite saranno due: andata e ritorno.
Quindi, diciamocela tutta: chi se ne frega del Bologna, di “lavali col fuoco”, del tifo sfigato per una squadra con un allenatore triste (Donadoni, of course): noi abbiamo il Real alle porte, tenimm che fà.

Che dite? Prima c’è il Genoa?

Ma non eravamo fratelli?

NESSUN COMMENTO