Home Comunicati Stampa Nola, apertura straordinaria dei mausolei funerari di Via Polveriera

Nola, apertura straordinaria dei mausolei funerari di Via Polveriera

445
0
CONDIVIDI

L’edizione 2017 del “Maggio dei monumenti e della cultura nolana”, promossa dall’assessorato ai Beni Culturali del Comune di Nola guidato dall’arch. Cinzia Trinchese, continua nel segno della storia e dell’archeologia.

Domenica 14 alle ore 11 sarà possibile visitare, per la prima volta, i monumenti funerari di Via Polveriera a Nola. Più noti come “le torricelle”, questi mausolei di età romana sorgono in un’area ricca di sepolture che vanno dalle origini della città fino all’età tardo antica. La loro forma così particolare, già a partire dal XVIII secolo, suggerì la popolare definizione di “torri”.”Funus et monumentum nella Nola romana”, il percorso guidato ideato dall’associazione Meridies, permetterà ai visitatori di conoscere da vicino alcuni aspetti della complessa ritualità legata al mondo dei defunti. “L’evento, realizzato anche grazie alla disponibilità della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Napoli, – ricorda Michele Napolitano, presidente di Meridies- è rivolto a tutti coloro che amano scoprire le bellezze del territorio, i luoghi meno noti della Nola vetus attraverso un racconto capace di rievocare e affascinare”.