Nuovo Euromercato: iniziati i lavori. Ma i disoccupati bloccano la circumvallazione

Nuovo Euromercato: iniziati i lavori. Ma i disoccupati bloccano la circumvallazione

SHARE
Il blocco della circumvallazione da parte degli ex Carrefour

No Banner to display

Ieri la protesta dei licenziati ex Carrefour. L’intervento del sindaco di Casoria.

 

 

Sotto un sole rovente, poco dopo mezzogiorno di ieri è stato il sindaco di Casoria, Pasquale Fuccio, a placare col dialogo la furia dei licenziati ex Carrefour, i commessi dell’Euromercato dei gloriosi tempi che furono, il grande impianto commerciale di via circumvallazione rimasto chiuso per sei anni e che ora una cordata di aziende della grande distribuzione sta per riaprire ( l’inaugurazione è prevista per il prossimo autunno: c’è stato uno slittamento di alcuni mesi ).  Ieri la rabbia degli ex Carrefour si è di nuovo rovesciata sul traffico automobilistico proprio di via Circumvallazione. Hanno bloccato con un picchetto la strategica arteria per due ore, dalle 10 a mezzogiorno, provocando la paralisi di questa importantissima strada e del raccordo autostradale Napoli-Roma. « La Regione non ci vuole ascoltare – hanno sostanzialmente detto i manifestanti – dopo anni di incontri non hanno ancora stilato un piano per la nostra ricollocazione e intanto i lavori del nuovo Euromercato sono iniziati ». I marchi dell’abbigliamento, Globo e Zara, e del mobile, Mondo Convenienza, stanno per insediarsi nell’impianto commerciale in fase di rinnovo. Ma pare che queste aziende vogliano utilizzare manodopera a basso costo, tutti giovani e giovanissimi interinali con contratti “magri” e a tempo determinato. Poche speranze dunque per gli ultracinquantenni ex Carrefour, licenziati dall’ipermercato che poi è rimasto chiuso per anni, dal 2011.  Loro però, gli ex commessi, non intendono mollare. Del resto erano stati i vari esponenti della Regione ad essersi esposti finora facendo capire che la strada per la ricollocazione era quella giusta. « Ma poi – spiega il sindaco Fuccio – non è stato dato seguito al tavolo regionale mentre gli ex Carrefour versano in una situazione molto difficile: stanno perdendo o hanno già perso per sempre gli ammortizzatori sociali ». Nel frattempo la vertenza è appena riesplosa. L’esito dell’azione dei lavoratori resta un’incognita. La strada sembra ancora in salita.

 

 

Euromercato-il-sindaco-di-Casoria-calma-i-manifestanti
Euromercato-il-sindaco-di-Casoria-calma-i-manifestanti

 

 

  

NESSUN COMMENTO

RISPONDI