Home Cronaca Attualità Pomigliano d’Arco, il giorno della memoria

Pomigliano d’Arco, il giorno della memoria

CONDIVIDI
Il giorno della memoria: manifesto voluto dall’assessorato alla Cultura

Oggi nell’aula consiliare del municipio, “Voci della memoria”. 

Un manifesto nero per dire “Mai più” e le iniziative volute da tutta l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Lello Russo. Un manifesto che riporta, invece, il ricordo dei bombardamenti sull’Alfa Romeo nel ’43 e un brano tratto da “Pomigliano d’Arco, la storia raccontata ai ragazzi” di Crescenzo Aliberti, che reca la firma dell’assessore alla Cultura, Franca Trotta. “Oggi alle 9, 30 – ricorda l’assessore – avremo in aula consiliare anche il convegno “Voci della memoria” con i ragazzi del Liceo “Salvatore Cantone” di Pomigliano che ci ricordano come questa giornata non serva solo a commemorare milioni di morti ma anche a non dimenticare che ogni giorno dobbiamo lottare contro ogni forma di discriminazione”.

Franca Trotta, assessore alla Cultura di Pomigliano d’Arco

Al convegno, dopo i saluti del sindaco Lello Russo e dell’assessore Trotta, interverranno i dirigenti scolastici Maria Rosaria Esposito, Domenico Toscano (Imbriani), Rosanna Genni (Isis Europa), Mario Rosario Ponsiglione (Barsanti), Assunta De Falco (Serao). Relatori saranno il prof. Andrea De Carlo (L’Orientale, docente di lingua e letteratura polacca), la mediatrice culturale Monika Jezak, Giammarco Pisa (corpi civili di Pace, rete No War). Le scuole di Pomigliano insieme per ricordare, insomma, con la collaborazione dell’assessorato alla Cultura di Pomigliano e di varie associazioni (Circolo culturale Giorgio La Pira, Cinecircolo giovanile socio culturale Don Bosco, associazione For children)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here