Home Comunicati Stampa Pomigliano D’Arco, il sindaco Russo: “Il benvenuto della città ai rifugiati”

Pomigliano D’Arco, il sindaco Russo: “Il benvenuto della città ai rifugiati”

47
0
CONDIVIDI

 

Dopo i recenti episodi di intolleranza, il sindaco di Pomigliano d’Arco, Lello Russo, ha voluto accogliere personalmente in municipio i rifugiati del territorio, invitando all’incontro tutti i capigruppo consiliari, di maggioranza e di opposizione. Così questa mattina, nella sala giunta del municipio, quindici rifugiati richiedenti asilo di varie nazionalità (Senegal, Afhganistan, Pakistan, Nigeria, Mali, Gambia, ecc.) sono stati accolti dal primo cittadino, dall’assessore alle politiche sociali Mattia De Cicco e dagli altri assessori, dal presidente del consiglio comunale Maurizio Caiazzo, dai capigruppo Peppe Capone (Forza Italia) e Giovanni Sgammato (Udc). Dall’opposizione, unico a raccogliere l’invito, partecipando poi alla riunione, il capogruppo del Pd, Michele Tufano. Presenti all’incontro anche i giovani rifugiati, afghani e pakistani, che risiedono attualmente a via Locatelli dove si sono verificati episodi di intolleranza.