Home Politica Economia e Lavoro Salvataggio Dema: il tribunale rinvia la decisione alla prossima settimana

Salvataggio Dema: il tribunale rinvia la decisione alla prossima settimana

3839
0
CONDIVIDI

L’Agenzia delle Entrate darà il suo responso tra qualche giorno.

 

Secondo quanto riferiscono i sindacati l’udienza di oggi davanti ai giudici della sezione fallimentare del tribunale di Nola è terminata con un rinvio alla prossima settimana. Dunque, tra qualche giorno sapremo se la fabbrica aeronautica Dema ( 600 dipendenti a Somma Vesuviana e altri 250 a Paolisi e Brindisi ) si salverà o meno, se i 100 milioni di debiti che pesano come un macigno sul suo bilancio la faranno annegare oppure no. All’appello manca ancora il si dell’Agenzia delle Entrate alla rinegoziazione del debito. Creditore pubblico che però, a differenza dell’ultima volta, oggi si è presentato in tribunale. “Apprezziamo l’atteggiamento tenuto in questa sede dall’Agenzia – ha riferito Francesco Griffo, della Fim Cisl – che si è dimostrata disponibile a rinegoziare il debito anche se nel frattempo deve ancora concludere la sua istruttoria e quindi ufficializzare la sua posizione “. L’eventuale si dell’Agenzia delle Entrate sarà propedeutico all’ok che il tribunale è chiamato o meno a rilasciare sul finanziamento ponte promesso dal fondo inglese Bybrook alla Dema. “L’Agenzia delle Entrate e tutti gli altri soggetti in campo – assicura Vincenzo Argentato, della Fiom – stanno facendo un lavoro intensissimo”.