Home Territorio Arte & Tempo libero Sant’Anastasia, ad aprile una giornata dedicata alla musica con la Pmc: «Ci...

Sant’Anastasia, ad aprile una giornata dedicata alla musica con la Pmc: «Ci sUono anch’io»

2094
0
CONDIVIDI
Greta con Edson D’Alessandro al Festival Giovani Talenti Pmc di Sant’Anastasia (2014). La cantante era ospite della serata finale, il giovane artista era in gara.

«Ci sUono anch’io», giovedì 13 aprile una giornata dedicata alla musica per i giovani del territorio vesuviano. Il progetto della Pmc Music Recording Studio, ospitato dal centro polifunzionale di Sant’Anastasia (ex macello) concesso gratuitamente dalla cooperativa Chiari di Bosco, prevede un workshop al quale prenderanno parte Greta Manuzi, cantante professionista premiata ai Music Award 2014 di Rai 1 nella categoria Nex Generation 2.0 come nuova voce della musica italiana e Edson D’Alessandro, già allievo della Pmc, vincitore di «Tu Si Que Vales» e avviato verso una brillante carriera. L’insegnante di canto Cinzia Esposito (Pmc): «Nel vesuviano ci sono tanti ragazzi che si appassionano ai talent show, seguono i loro artisti preferiti e, magari, non si rendono conto di possedere loro stessi potenzialità inespresse che potrebbero coltivare grazie alle risorse presenti sul loro territorio».  

Greta

 Un’intera giornata dedicata alla musica: dalle 10, 30 alle 19 di giovedì 13 aprile, nel centro polifunzionale di via Pomigliano a Sant’Anastasia, si potranno scoprire tante curiosità sul mondo della musica e assistere a dimostrazioni di lezioni riguardanti i vari corsi di studio insieme a docenti specializzati. I giovani partecipanti che si saranno iscritti avranno la possibilità di cimentarsi, grazie all’aiuto degli insegnanti, con uno o più strumenti.

Ospiti della giornata – evento, la cantante professionista Greta Manuzi (secondo posto alla dodicesima edizione di Amici di Maria De Filippi e vincitrice di due Dischi d’oro) ed Edson D’Alessandro (vincitore di Ti si Que Vales, già allievo della Pmc). Racconteranno le loro esperienze e si esibiranno dal vivo. Per cinque ragazzi che parteciperanno alla giornata, ci sarà in palio un mese di corso gratuito alla Pmc Recording Studio di via De Curtis a Sant’Anastasia.

Edson D’Alessandro

Il progetto «Ci sUono anch’io» è stato presentato alle classi medie e superiori delle scuole del vesuviano, ma i ragazzi potranno iscriversi anche in autonomia rivolgendosi alla Pmc (tel. 3393993305).  La Pmc, scuola di musica con studio di registrazione, collabora con insegnanti e artisti di livello nazionale e internazionale ed ha formato molti artisti negli ultimi anni. Partner del Premio «Massimo Troisi», ha ideato e realizzato per cinque edizioni il Festival Giovani Talenti, concorso che ha visto la partecipazione di artisti emergenti provenienti da tutta Italia. Nella giuria del Festival si sono avvicendati alla presidenza Beppe Vessicchio e Mara Maionchi, ospitando artisti di fama. Ad oggi la Pmc è un punto di riferimento sul territorio con la sua attività di scuola di musica, sala di registrazione e sale prova, riuscendo ad rappresentare un punto d’incontro per artisti, musicisti e attori di spicco.

Pmc

Il progetto «Ci sUono anch’io» prevede una giornata formativa interamente dedicata alla musica (mattina e pomeriggio, con colazione a sacco offerta dall’organizzazione). Nell’arco della giornata i giovani, ospitati nel Centro Polifunzionale in via Pomigliano di Sant’Anastasia gestito dalla Cooperativa Chiari di Bosco e concesso alla PMC a titolo gratuito per l’evento, potranno assistere a diverse attività: dimostrazione con lezione di presentazione di canto, pianoforte, chitarra e batteria.

Pmc

Il workshop sarà strutturato in modo da permettere a tutti i ragazzi di assistere a ciascuna dimostrazione durante la quale, per ogni strumento, saranno illustrate le caratteristiche principali: la nascita, la storia, lo sviluppo nel corso dei secoli, i metodi di costruzione, curiosità, aneddoti e particolarità. I giovani potranno mettersi alla prova e cimentarsi direttamente con uno o più strumenti, assistiti dai docenti della PMC, entrando così nel circuito della gara: per i ragazzi che i docenti reputeranno più promettenti, per potenziale e non per tecniche precedentemente acquisite, saranno assegnate cinque borse di studio della durata di un mese.

Pmc

Durante la giornata, Greta Manuzi e Edson D’Alessandro racconteranno le loro esperienze e si esibiranno dal vivo.  «Gli obiettivi alla base del progetto non comprendono solo l’educazione musicale e l’approccio con due giovani che sono riusciti, con duro lavoro, a raggiungere il successo nel loro campo- dice l’insegnante di canto Cinzia Esposito – noi puntiamo anche a far sì che i giovani acquisiscano consapevolezza di sé, imparino a gestire stress ed emozioni, siano in grado di mettersi in discussione per affrontare le sfide quotidiane e relazionarsi con gli altri, la musica può fare tutto questo».