Home Cronaca Sant’Anastasia: ditta smaltimento ferro nascondeva attività di smontaggio mezzi rubati: 3 arresti

Sant’Anastasia: ditta smaltimento ferro nascondeva attività di smontaggio mezzi rubati: 3 arresti

591
0
CONDIVIDI

 

All’interno del capannone di una ditta impegnata nello smaltimento di materiale ferroso i militari dell’aliquota operativa della compagnia di Castello di Cisterna hanno scoperto una centrale per la ricettazione e il riciclaggio di mezzi pesanti e auto.

Nel corso della perquisizione sono state rinvenute 2 matrici e 3 rimorchi provento di furto – restituiti agli aventi diritto – del valore di almeno 150mila euro, alcuni veicoli già in parte smontati e componenti di auto verosimilmente di provenienza illecita (scocche, marmitte…), oltre ad attrezzi da lavoro.

Sorpresi nel piazzale e tratti in arresto Antonio Lazzarini, un 57enne di Qualiano, Marco Calamita, un 27enne di Napoli e Salvatore Farago, un 21enne di Giugliano.

Dovranno rispondere di ricettazione e riciclaggio.

Per gli stessi reati è stata denunciata la titolare della ditta.