Home Terza pagina Arte & tempo libero; Sant’Anastasia, l’Atelier Gifuni a Miss Mondo 2017: premio per il miglior abito

Sant’Anastasia, l’Atelier Gifuni a Miss Mondo 2017: premio per il miglior abito

3307
0
CONDIVIDI
Dress Award 2017 per l’abito di Emilio Gifuni per Atelier Gifuni

Nella finale nazionale di Miss Mondo Italia 2017, andata in scena al Teatro Italia di Gallipoli domenica scorsa, è stata scelta la reginetta che rappresenterà il Paese nella finale di Miss World, il più antico concorso di bellezza al mondo in programma quest’anno in Cina: la vincitrice è Conny Notarstefano, 22 anni, pugliese arrivata a Gallipoli con la fascia di Miss Mondo Lazio. Ma c’è, tra gli altri, un premio importante che riguarda la Miss Mondo Campania Anna D’Antonio, 17 anni, di Casalnuovo di Napoli: il suo abito firmato dallo stilista Emilio Gifuni per l’Atelier Gifuni si è aggiudicato tra tutti gli altri – con cinquanta finaliste in arrivo da ogni regione d’Italia – il «DressAward», premio per il miglior abito indossato dalle Miss finaliste.

Un premio al miglior abito il Dress Award di Miss Mondo 2017, giacché tutte le miss hanno indossato, per la finale, un vestito firmato da uno stilista della propria regione. Miss Mondo Campania, la diciassettenne Anna D’Antonio di Casalnuovo di Napoli che è arrivata da finalista all’evento di Gallipoli, ha scelto per la competizione un abito disegnato dallo stilista Emilio Gifuni, firma dell’Atelier Gifuni con sede in via D’Auria a Sant’Anastasia dove ora fa bella mostra di sé il premio.

L’abito indossato dalla D’Antonio a Gallipoli fa parte della collezione haute couture spring/summer 2017 dell’Atelier Gifuni, ha linee moderne ed è realizzato completamente in nylon con tulle di vari pesi. Un abito bustier in nero e blu, con ricamo ad onde, paillettes e crinolina. Tutti materiali plastici e volumi haute couture per un effetto scenografico ma con linee pure e armoniche.