Home Cronaca Attualità Sant’Anastasia, Natale sotto l’Arco: venerdì, alle 21, «The Blue Gospel Singer» nell’aula...

Sant’Anastasia, Natale sotto l’Arco: venerdì, alle 21, «The Blue Gospel Singer» nell’aula polifunzionale del Santuario

135
0
CONDIVIDI

Un programma di eventi natalizi all’ombra del Santuario Mariano di Madonna dell’Arco, simbolo della città di Sant’Anastasia e noto in tutto il mondo. Si comincia il giorno dell’Immacolata, venerdì 8 dicembre, con il coro «The Blue Gospel Singer», pluripremiato gruppo musicale con un repertorio che spazia dal Gospel contemporaneo ai maggiori successi degli anni ‘70/’80/’90 cui si aggiunge una vasta serie di canti natalizi dagli arrangiamenti originali.

Così, nell’aula polifunzionale risuoneranno i ritmi vivaci del Gospel (Vangelo) che negli anni si è arricchito di temi diversi e più moderni rispetto alle sue radici africane. Ed è dunque il primo appuntamento della rassegna «Natale sotto l’Arco» con la direzione artistica della Pmc Music Recording Studio, con il patrocinio del Comune di Sant’Anastasia, della Regione Campania, del club Lions Somma Vesuvio, della Pmc e del Santuario di Madonna dell’Arco guidato dai Padri Domenicani che ancora una volta aprono le porte del convento Mariano per accogliere le iniziative di associazioni e privati con l’obiettivo di aggregare la comunità e regalare, nelle festività natalizie, momenti di gioia e condivisione.

Il calendario di eventi culminerà con il concerto di Capodanno (ancora nell’aula polifunzionale del Santuario), quando un nome noto del panorama canoro nazionale si esibirà accanto agli artisti che – nell’ambito del progetto natalizio – hanno inciso un cd «Quando l’amore diventa poesia» i cui proventi sono destinati a scopi di solidarietà. Altri appuntamenti sono previsti fino all’Epifania quando nel chiostro del Santuario saranno in scena favole Disney.