Home Cronaca Attualità Somma Vesuviana, al Majorana un progetto per 20 tecnici per l’ambiente. Emanuele...

Somma Vesuviana, al Majorana un progetto per 20 tecnici per l’ambiente. Emanuele Coppola: “una grande opportunità occupazionale”

1072
0
CONDIVIDI

All’Iti Majorana prende il via il corso “TERR.A”, ovvero una nuova opportunità formativa/occupazionale finanziata dall’Unione Europea.  Agli allievi una qualifica professione, un  rimborso spese e 20 crediti formativi universitari. Dal 6 al 21 novembre 2017 si potranno presentare le candidature.

 

Il Corso annuale “TERR.A.” è finanziato dall’UNIONE EUROPEA – Fondo Sociale Europeo – per preparare 20 Tecnici Superiori per l’Ambiente ed il Territorio. A conclusione del Corso, la Regione Campania rilascerà agli allievi la Qualifica Professionale per esercitare l’attività di “TECNICO SUPERIORE PER IL MONITORAGGIO E LA GESTIONE DI TERRITORIO E AMBIENTE IN AREE A FORTE CONTAMINAZIONE”.
Il titolo ha valore legale per l’accesso a concorsi pubblici. Inoltre, i partecipanti qualificati otterranno 20 crediti formativi universitari (cfu) rilasciati dal Dipartimento di Chimica dell’Università di Napoli Federico II.
Ogni allievo riceverà un’indennità finanziaria (circa 2000,00 euro lordi) oltre al rimborso del costo dei mezzi pubblici.

Il Corso è promosso dalla Regione Campania e finanziato dal Fondo Sociale dell’UNIONE EUROPEA.
La gestione è stata affidata al Consorzio FORMA di Napoli, insieme ad un partenariato di elevatissimo valore:
• ITI E. MAJORANA di Somma Vesuviana;
• DIPARTIMENTO DI SCIENZE CHIMICHE dell’Università degli Studi di Napoli Federico II;
• LEGAMBIENTE Campania;
• STRAGO SPA, Pozzuoli (NA);
• MEDITERRANEO SOCIALE SCARL, Napoli;
• RS RAVENNA, Napoli;

La durata del corso è annuale (800 ore complessive, di cui 320 ore di stage aziendale). Le lezioni si terranno presso l’ITI MAJORANA di Somma Vesuviana. Il orso si ripeterà per tre anni consecutivi e vedrà la partecipazione di 20 corsisti, più quattro uditori, per volta. I candidati saranno selezionati da apposita commissione.

Il Bando di partecipazione, rivolto ad uomini e donne di età compresa tra i 18 ed i 34 anni, sarà pubblicato su importanti testate giornalistiche il prossimo 6 novembre e scadrà il 21 novembre 2017.
Sarà altresì reperibile presso l’ITI MAJORANA e sulla pagina Internet del Consorzio FORMA (www.consorzioforma.it). Inoltre, sarà diffuso sui principali canali social (Facebook, Linkedin, Twitter, …). Si potrà anche richiedere contattando il Consorzio FORMA inviando una email a info@consorzioforma.it, oppure telefonando al numero 081.5635626.

“I Tecnici Superiori qualificati- spiega il  prof. Armando Mauro, Presidente del CONSORZIO FORMA, responsabile del corso “TERR.A.”–  potranno lavorare in imprese ed enti per il monitoraggio delle risorse idriche, l’individuazione di fattori di rischio, la prevenzione dell’inquinamento ambientale, la gestione delle risorse territoriali e la realizzazione dei Sistemi Informativi Geografici e degli Osservatori ambientali”.  “La nostra Scuola, in partenariato con altre importanti Istituzioni- aggiunge Giuseppe Cotroneo, Dirigente Scolastico ITI “E. Majorana”-  apre i battenti alle esigenze del territorio, avviando un corso di alta formazione per i nostri giovani, agevolandoli, si spera, nel difficile inserimento del mondo del lavoro”. E’ il  Prof. Emanuele Coppola, referente ITI “E. Majorana”a  spiegare in modo chiaro l’importanza del progetto: “Il percorso progettuale, avviato dall’egr. collega referente prof. Giuseppe Cirillo, consentirà, nel giro di tre anni, a 72 giovani, di cui la metà si spera siano donne, una opportunità formativa/occupazionale in un così delicato settore, sempre più esigente di  figure professionali specializzate”.