Somma Vesuviana, i dirigenti scolastici incontrano il commissario Carolina Iovino

Somma Vesuviana, i dirigenti scolastici incontrano il commissario Carolina Iovino

SHARE

No Banner to display

Ieri mattina i dirigenti Carla Mozzillo (I Circolo), Maria Rosaria Cetro (II Circolo), Luigi Amato (III Circolo) ed Ernesto Piccolo (S. Giovanni Bosco – Summa Villa), dopo aver indirizzato una richiesta ai responsabili dell’Utc, dell’Ufficio Scuola e dei Servizi Sociali, hanno incontrato il commissario prefettizio.

Il commissario Iovino ha ascoltato le istanze di tutti i dirigenti e ha garantito che farà il possibile affinché le problematiche a lei sottoposte abbiano al più presto positivi riscontri.

Le richieste e le criticità che i dirigenti hanno sottoposto al commissario prefettizio del Comune di Somma Vesuviana non sono di poco conto. A cominciare dalle certificazioni di agibilità degli edifici scolastici e della conformità degli impianti che mancano in quasi tutte le scuole. Inoltre i dirigenti hanno fatto presente la necessità di un fondo per la manutenzione che per il 2017 garantisca di poter provvedere alle necessarie e urgenti manutenzioni senza gravare sull’Ufficio Tecnico e assicurare la sicurezza e il buon funzionamento delle scuole.

Si è poi affrontato l’argomento dei servizi per i disabili, non erogato nell’anno didattico in corso e i dirigenti hanno richiesto la presenza di educatori professionali e assistentato specialistico per quest’anno e per il prossimo. Tra i temi «caldi», ovviamente, la fornitura di arredi e suppellettili e il miglioramento del servizio di ristorazione per le scuole dell’infanzia, con pagamento differenziato per fasce di reddito, come pure un servizio di vigilanza all’ingresso e all’uscita degli alunni.

NESSUN COMMENTO

RISPONDI