Home Terza pagina Arte & tempo libero; Somma Vesuviana, il programma della Festa delle Lucerne

Somma Vesuviana, il programma della Festa delle Lucerne

9387
0
CONDIVIDI
 

Archeologia, visite guidate, eventi culturali e tradizioni nel programma della festa più attesa del vesuviano. Ad accendere le prime lucerne saranno Ugo Leone e il sindaco Pasquale Piccolo.

Hanno iniziato alle otto di questa mattina, con l’allestimento delle cupole e delle strade del borgo, ma la Festa delle Lucerne quest’anno comprende anche attività collaterali, nell’ottica della valorizzazione del territorio e degli eventi che gli danno vita, dunque alle 11 è partita la visita guidata al sito archeologico della Villa Augustea, da via Gino Auriemma. Questa sera alle 21, l’inaugurazione nella piazzetta della Collegiata, con il presidente dell’associazione Festa delle Lucerne, Nicola D’Avino e con il sindaco di Somma Vesuviana, Pasquale Piccolo.

I percorsi di luce saranno curati dalla Sedom Impianti, le proiezioni da Raffaele Di Lorenzo.  La kermesse prende il via ufficialmente domani, lunedì 3 agosto e, alle 9 del mattino, si potrà partecipare alla visita guidata  «Entra nella Festa», con appuntamento in piazzetta Collegiata. Alle 17, nel convento dei Padri Trinitari,  «Le lucerne nell’archeologia» a cura dell’associazione Apolline Project. Alle 21, Ugo Leone – commissario del Parco Nazionale del Vesuvio – e il sindaco Pasquale Piccolo accenderanno la prima lucerna delle quattro porte. Poco dopo saranno aperti i battenti della mostra video fotografica «In cammino col sacro» – processioni e fenomeni religiosi nell’area vesuviana di Adria Esposito e Marco Vitagliano, nel giardino dell’Arci. Alle 21, 15 si accenderanno le lucerne nei vicoli, a farlo sarà la persona più anziana di ciascuno.

Martedì 4 agosto la Festa ricomincia alle 10 con la visita guidata «Conosci il Borgo», appuntamento per i visitatori nella piazzetta Collegiata. Alle 17, un convegno nella location del convento dei Padri Trinitari: «Radici e sfide dell’agricoltura vesuviana».  E alle 18 una visita guidata al Museo Contadino presso il complesso monumentale di Santa Maria del Pozzo. Alle 21 le lucerne si riaccenderanno nuovamente nei vicoli del borgo. Alle 10 di mercoledì 5 agosto l’appuntamento religioso più importante – la Santa Messa nella chiesa Collegiata – che sarà seguita, alle 21, 20 della stessa sera, giorno conclusivo della kermesse dedicata alla Madonna della Neve, dalla processione per le quattro porte del borgo Casamale.