Home Politica Ambiente Somma Vesuviana, inaugurata la “Casa dell’Acqua”

Somma Vesuviana, inaugurata la “Casa dell’Acqua”

781
0
CONDIVIDI

L’inaugurazione a Rione Trieste, nei pressi della stazione della Circumvesuviana.

Anche Somma Vesuviana ha avuto la sua “Casa dell’Acqua”. Un progetto messo in campo dall’ex amministrazione Piccolo,  seguito dall’architetto Mena Iovine, funzionario del Comune delegata ai servizi tecnici e Gestione del territorio, realizzato dalla Encon srl in collaborazione con l’ attuale amministrazione comunale.

La “casetta” è stata inaugurata  Giovedì 3 Agosto a  Rione Trieste nella piazzetta antistante la stazione della Circumvesuviana.

Il progetto ha avuto un duplice scopo: offrire un servizio a tutti i cittadini, e ridurre il consumo e la produzione di plastica. Il funzionamento della “Casa dell’Acqua” , spiegato  da uno dei tecnici, è molto semplice. L’impianto riceve l’acqua del rubinetto e la filtra, andando ad eliminare le varie sostanze nocive che essa incontra durante il suo percorso, come ad esempio il Cloro.

Il prezzo è di 0,02€ al litro per acqua naturale filtrata non refrigerata, mentre sale a 0,04€ al litro per quanto riguarda l’erogazione di acqua filtrata fredda, e a 0.06€ al litro con aggiunta di CO2. La macchinetta erogatrice, è perciò dotata di un duplice sistema di pagamento per permettere l’acquisto dell’acqua, che può essere a moneta oppure tramite tessera.