Home Territorio Arte & Tempo libero Somma Vesuviana, l’artista Jago si presenta alla città

Somma Vesuviana, l’artista Jago si presenta alla città

68
0
CONDIVIDI

Nella magica cornice del chiostro della chiesa di Santa Maria del Pozzo,  si è presentato Jago, giovane artista riconosciuto a livello internazionale. 

Manipola la pietra, e in particolare il marmo. Famoso è il busto che ha realizzato di papa Benedetto XVI. Lunedì sera a Somma Vesuviana, durante l’evento “Tramandars”, le sue opere sono state mostrate in video. Poi l’artista, lasciandosi intervistare da chi si è proposto dalla platea, ha parlato di sé, della sua arte, ha lanciato dei messaggi per incoraggiare i giovani artisti ad andare avanti utilizzando gli strumenti a disposizione, come il web a cui lui ha fatto ricorso per farsi conoscere al grande pubblico. L’iniziativa è stata organizzata nell’ambito della presentazione del nuovo numero della rivista Summae Civitas. Trasmettere l’arte e la cultura nei luoghi storici di Somma Vesuviana era lo scopo dei promotori (Summae Civitas, Bar Vernillo, Treqquarti, O’Vascio-Room Gallery). La serata è stata aperta con i saluti istituzionali. Tra gli intervenuti anche il sindaco Salvatore Di Sarno. Poi si è esibito l’artista bruscianese Pietro Mingione che ha realizzato una sua opera nell’atmosfera suggestiva che ha contraddistinto l’intera serata.