Home Politica Somma Vesuviana, l’onorevole Massimiliano Manfredi (Pd): «Non presentare la lista è una...

Somma Vesuviana, l’onorevole Massimiliano Manfredi (Pd): «Non presentare la lista è una sconfitta collettiva»

1964
0
CONDIVIDI

Ieri il segretario cittadino del Pd, Peppe Auriemma, ha diffuso la nota ufficiale con la quale il partito sancisce la sua definitiva rinuncia alla competizione elettorale. Ed è una decisione dei dirigenti locali, poi comunicata al partito. «Ne prendiamo atto con rispetto – commenta il deputato Massimiliano Manfredi, componente della commissione Antimafia – ma è una sconfitta che porta la firma di tutti, giacché al nostro elettorato non potrà essere offerta la scelta di un rappresentante».

L’onorevole Manfredi, con l’ormai ex candidato sindaco Peppe Bianco, ci ha parlato pochissime volte prima del ritiro via nota stampa e prima che scoppiasse il «caso Somma». «Ne ho avvertito nitidamente il progressivo stato di preoccupazione – spiega – aggravato poi dalle comunicazioni diffuse dal consigliere regionale Mocerino, leader dell’altra lista con la quale si profilava l’alleanza in un’unica coalizione. Dopodiché ho accolto con rispetto la successiva decisione del Pd di Somma Vesuviana, abbiamo espresso tutti solidarietà ma quella che ha subito una perdita è la democrazia: si tratta di una sconfitta collettiva perché il nostro elettorato non potrà scegliere un rappresentante, ma sarà anche un episodio logicamente unico per la sua eccezionalità».

Intanto, l’onorevole Manfredi reitera l’appello a chiunque sia in possesso di elementi o dettagli che aiutino a fare chiarezza sulla difficile situazione creatasi a Somma Vesuviana: «Chi sa, denunci».