Home Cronaca Attualità Somma Vesuviana, topi a scuola, il sindaco la chiude per una settimana

Somma Vesuviana, topi a scuola, il sindaco la chiude per una settimana

2025
0
CONDIVIDI

Il plesso di piazza Vittorio Emanuele III della scuola «San Giovanni Bosco – Summa Villa» chiuso per una settimana – ad eccezione degli uffici amministrativi – per consentire le operazioni di derattizzazione.

Topi in giro per le aule se ne erano visti, tant’è che il dirigente scolastico Ernesto Piccolo aveva già raccolto l’allarme di alcuni docenti, informando subito il Comune. «L’amministrazione ha mostrato la dovuta sensibilità in merito» – spiega il preside. Detto, fatto: c’è l’ordinanza firmata dal sindaco Salvatore Di Sarno che, sentita la ditta impegnata per la derattizzazione, ha disposto la chiusura fino al 20 ottobre, venerdì prossimo. Il che vuol dire che gli alunni potranno tornare a scuola soltanto lunedì.

«I tempi sono quelli tecnici richiesti dalla ditta – spiega Ernesto Piccolo – perché da venerdì sono state posizionate delle esche in maniera da accertare l’effettiva presenza di topi. Una volta sicuri che l’infestazione c’era sul serio, ora si potrà procedere».

Intanto l’ordinanza sindacale è stata modificata, escludendo dalla chiusura gli uffici amministrativi. Gli impiegati resteranno dunque a scuola, così come i docenti: ha deciso così il Consiglio di Istituto riunitosi oggi. «Avevamo pensato anche a doppi turni per evitare che gli studenti perdessero giorni di scuola, ma alla fine abbiamo desistito di fronte alle difficoltà organizzative: ci sono molti genitori che non avrebbero, per esempio, potuto accompagnare i ragazzi in altri plessi più distanti».