Somma Vesuviana/Amministrative 2017: il Movimento 5 Stelle punta di nuovo su Ciro...

Somma Vesuviana/Amministrative 2017: il Movimento 5 Stelle punta di nuovo su Ciro Sannino

SHARE

Ciro Sannino

Sarà l’avvocato Ciro Sannino, 35 anni, già candidato nel 2014, il volto dei grillini per l’imminente election day dell’11 giugno. Lo ha annunciato lui stesso sui social network con un post che ha incassato numerosi like.

«Sarà per me un onore concorrere nuovamente per il Movimento 5 Stelle alla carica di Sindaco della mia città, la città che amo, Somma Vesuviana. A distanza di tre anni dalla prima candidatura e dopo aver fatto una seria e costante opposizione alla precedente amministrazione è giunto in momento di tornare in campo – ha scritto Sannino – ringrazio il gruppo locale che mi ha scelto per questo bellissimo e arduo compito, cercherò di essere all’altezza delle loro aspettative. Ringrazio tutti coloro che in questi anni ci sono stati vicini e che hanno condiviso con noi tante battaglie. Infine un in bocca al lupo lo lancio ai miei avversari con la speranza che sia una campagna elettorale incentrata sui temi e sul merito dei tanti problemi che affliggono Somma Vesuviana. Statemi vicino». A corredo del post l’hashtag #CambiAMOSomma.

Sannino, pur non essendo la scorsa volta riuscito a raggiungere il quorum necessario per entrare in consiglio comunale, è stato attento oppositore dell’amministrazione guidata da Pasquale Piccolo, cominciando sin dai primi mesi a pungolare il governo cittadino (ndr, va ricordata per esempio la denuncia sul mancato rispetto delle quote rose in giunta).

E solo l’altro ieri metteva nero su bianco quello che secondo lui dovrebbe essere uno dei primi provvedimenti della nuova amministrazione: «Rivedere il posizionamento o valutare la rimozione dei dissuasori in pietra posizionati tra via Cecere e via Roma a seguito della ristrutturazione del complesso di San Domenico. Circa 30 danneggiamenti in pochi mesi non sono un caso».

 

NESSUN COMMENTO

RISPONDI