Home Politica Economia e Lavoro Vertenza Spiezia, all’orizzonte un progetto per tenere in piedi la fabbrica

Vertenza Spiezia, all’orizzonte un progetto per tenere in piedi la fabbrica

CONDIVIDI

Un soggetto interessato a investire nello storico Salumificio Spiezia ci sarebbe. Questo è emerso nel corso dell’incontro che si è tenuto mercoledì scorso con la Regione Campania.

Alla riunione erano presenti i sindacati e rappresentanti aziendali. Top secret, al momento, l’identità dell’imprenditore che vorrebbe scommettere sulla fabbrica di San Vitaliano e sui suoi 83 lavoratori. Ciò che si sa è che avrebbe pensato di investire nel Salumificio, ma cambiando il tipo di attività produttiva. Come? nemmeno questo è chiaro. «L’azienda ha detto che c’è un investitore interessato. Ha già un progetto, in comune con gli Spiezia. Però hanno chiesto se c’è la possibilità di ottenere finanziamenti tramite la Regione Campania. Presenteranno il lavoro a Invitalia. Se riusciranno ad ottenere il prestito hanno promesso il mantenimento di tutti i posti di lavoro», ha riferito Maurizio Vitiello, sindacalista della Uil-a, presente al tavolo con i rappresentanti di Flai-Cgil e Fai-Cisl. Il prossimo passo? «Aspettiamo la decisione di Invitalia – ha detto Vitiello – poi decideremo quando incontrarci di nuovo». Ai dipendenti, quindi, non resta che attendere. La società dello storico salumificio è in liquidazione. La produzione è ferma. Loro attendono ancora il versamento degli stipendi arretrati e delle indennità di cassa integrazione straordinaria che gli spettano da aprile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here