Home Territorio Arte & Tempo libero XVII edizione del Premio Festival Napoli Cultural Classic: Seconda serata dedicata al...

XVII edizione del Premio Festival Napoli Cultural Classic: Seconda serata dedicata al Cinema

833
0
CONDIVIDI

Sabato 20 maggio 2017, ore 20:00 presso il Palazzo Ducale, Palma Campania (NA) la cerimonia di premiazione diretta dal regista Massimo ANDREÌ.

 

Al via la seconda serata, dedicata al cinema, della XVII edizione del Premio festival Napoli Cultural Classic, ideato dall’Associazione nolana, composta dal Presidente avv Carmine Ardolino, dai Consiglieri Anna Bruno, avv. Diodata Ardolino, avv. Antonio Russo, avv. Katiuscia Verlingieri, prof. Elvira Franzese, dal maestro Fabrizio Gatta e dal dott.  Raffaele Napolitano; serata diretta dal regista Massimo Andreì.

Il Grande cinema a Palma Campania. Il 20 maggio Cerimonia di premiazione del concorso Corto Cultural Classic 2017 nella corte del Palazzo Ducale Aragonese a Palma Campania. Fervono i preparativi per la serata conclusiva del Corto Cultural Classic 2017 con un cast stellare d’eccezione.

CORTI CULTURAL CLASSIC 2017. Oltre ai premi e alle performance musicali con I neri per Caso ( che riceveranno un premio per la sezione musica), Alessandra Krogh, Mavi e Lino Marino e Lepsog Acustic Music, l’evento vedrà una formula nuova di conduzione, corale e “democratica”, con attori affermati nel panorama artistico nazionale e internazionale, come: Gigliola De Feo, Ivana D’Alisa, Nando Morra, Roberto Oliveri, Andrea Fiorillo, Ivan Boragine, Vincenzo Vivenzio, Andrea Baglio, Gennaro Silvestro, Alessandro Cosentini, Vincenzo Bocciarelli, Stefano Caiazzo, Massimiliano Varrese e i giovanissimi Carmen Moccia e Daniele Festa

Le associazioni culturali di Palma Campania capeggiate dal consigliere Elvira Franzese  sono state lungimiranti ed è per questo che un primo ringraziamento va a loro e a tutta l’Associazione Napoli Cultural Classic con il suo Presidente Carmine Ardolino, che tenacemente credono in progetti culturali di spessore.

Le Associazioni culturali di Palma Campania  hanno sposato in pieno per il secondo anno consecutivo questo progetto, sotto la guida del consigliere Elvira Franzese. La partnership in occasione di questo evento, peraltro già consolidata sul territorio partenopeo, nasce dall’attenzione, comune a entrambe le Associazioni, per i giovani, per il territorio e per le problematiche connesse all’ambiente. Le Associazioni Culturali di Palma Campania premieranno, fra i CORTI selezionati da una giuria di esperti del settore, il migliore corto sociale in memoria di Vincenzo Russo, grande personaggio palmese del passato

L’iter di scelta e selezione ha coinvolto esperti del settore dal regista Pappi Corsicato, agli attori Mario Zinno, Armando Pizzuti e Lucianna De Falco.

Tra i giurati anche l’agente Rosaria Cicolani della Takeoffartistmanagement, l’ufficio stampa Emma Di Lorenzo , il coordinatore del Napoli Film Festival Giuseppe Colella, il produttore esecutivo di Totem Domenico Morra, il presidente onorario del festival Don Lino D’Onofrio e soci di entrambi le realtà culturali rappresentati da Dino Buonaiuto, Gabriela Maiello (Associazione teatrale Gulliver), Lorenzo Maffia e Michele Santella (Proloco Palmese) e la professoressa Nappi con l’associazione Terre di Palma; entusiasmanti le proposte espresse con grande padronanza dei linguaggi multimediali contemporanei.

Quest’anno il bando ha previsto una sezione relativa alla scuola, che ha visto coinvolti studenti e insegnanti appartenenti a istituti di ogni ordine e grado. Anche quest’anno, le scuole del territorio, hanno risposto positivamente e si dichiarano pronte ad accogliere la tecnica  cinematografica come  didattica all’immagine e a stimolare gli studenti a praticarla non solo per fini ludici, ma anche per consentire loro di apprendere una tecnologia multimediale che permetta di esprimere abilità creative, comunicative e tecniche.

La mattinata del 20 maggio  è dedicata alla proiezione, di tutti corti selezionati, nel teatro comunale, con il coinvolgimento delle classi delle scuole primarie e secondarie, che ne faranno richiesta, e che dopo la visione potranno liberamente esprimere il loro giudizio sui filmati, che andrà ad aggiungersi a quello della giuria.

Il cinema dei giovani talenti approda in un territorio multiculturale grazie ad Elvira Franzese e Lorenzo Maffia che, con il patrocinio morale del Comune di Palma Campania, della Città Metropolitana e della Regione Campania,  omaggiano l’arte del  cinema. Serata coordinata dall’attore Andrea Fiorillo, con la direzione artistica di Massimo Andrei, che riveste per il terzo anno consecutivo anche il prestigioso ruolo di presidente di giuria. Tra i premiati di rilievo della scorsa edizione, Enrico Melozzi per le musiche, Ernesto Maiux come miglior attore, premio alla carriera a Lando Buzzanca   e a Emanuele Palamara per la regia.

Note di Regia:

Quando si dà un premio all’arte del cinema, si fa sempre cosa pregevole alla cultura di una civiltà, ma quando si dà un premio al cinema e ai giovani, allora è il massimo. S’incoraggia un’arte, si incoraggiano le nuove generazioni e l’espressione… che, si sa, non è mai poco di questi tempi.